Coronavirus in Italia e nel mondo

NEWS - cultura - NEWS - spettacolo - NEWS comics


Comics videogame da gattaiola.it

#videogiochi #videogame #comics #gattaiola.it

RiLL Riflessi di luce lunare
XXVII Trofeo RiLL, il miglior racconto fantastico (scadenza 20 marzo 2021)
Sono aperte sino al 20 marzo 2021 le iscrizioni per il XXVII Trofeo RiLL per il miglior racconto fantastico, concorso letterario organizzato dall’associazione RiLL Riflessi di Luce Lunare, col supporto del festival internazionale Lucca Comics & Games e della casa editrice Acheron Books. Possono partecipare al Trofeo RiLL […]

Sono aperte sino al 20 marzo 2021 le iscrizioni per il XXVII Trofeo RiLL per il miglior racconto fantastico, concorso letterario organizzato dall’associazione RiLL Riflessi di Luce Lunare, col supporto del festival internazionale Lucca Comics & Games e della casa editrice Acheron Books.

Possono partecipare al Trofeo RiLL storie fantasy, horror, di fantascienza e, in generale, ogni racconto sia (per trama e/o personaggi) “al di là del reale”.

Ciascun autore/autrice può inviare una o più opere, purché inedite, originali e in lingua Italiana.

Da oltre un decennio i racconti partecipanti al concorso sono 250-300 a edizione (nel 2020: 430 racconti), scritti da autori/ autrici residenti in Italia e all’estero.

I racconti partecipanti possono essere spediti, alternativamente e a discrezione di ciascun partecipante, in modalità cartacea oppure elettronica. Per i/le partecipanti residenti all’estero, la spedizione in modalità elettronica è obbligatoria.

I dieci racconti finalisti del XXVII Trofeo RiLL saranno pubblicati (senza alcun costo per i rispettivi autori/ autrici) nel prossimo e-book della collana “Aspettando Mondi Incantati”, curata da RiLL e in uscita a ottobre 2021. Inoltre, i migliori 4-5 racconti fra quelli finalisti saranno pubblicati (sempre gratuitamente) nell’antologia del concorso (collana “Mondi Incantati”, ed. Acheron Books), che sarà presentata al festival internazionale Lucca Comics & Games (novembre 2021).

Infine, il racconto primo classificato del XXVII Trofeo RiLL sarà tradotto e pubblicato, sempre gratuitamente, in Spagna (sull’antologia Visiones, curata da Pórtico – Asociación Española de Fantasía, Ciencia Ficción y Terror), in Irlanda (sulla rivista letteraria Albedo One) e in Sud Africa (su PROBE, il magazine dell’associazione Science Fiction and Fantasy South Africa).

L’autore/autrice del racconto primo classificato riceverà un premio di 250 euro.

La selezione dei racconti finalisti sarà curata da RiLL. Ciascun racconto partecipante sarà valutato in forma anonima (cioè senza che i lettori-selezionatori conoscano il nome dell’autore/autrice), considerando in particolare l’originalità della storia e la qualità della scrittura.

La giuria del Trofeo RiLL sceglierà poi, fra i racconti finalisti, quelli da premiare e pubblicare nell’antologia “Mondi Incantati”. Fra i giurati dell’edizione 2020 del Trofeo RiLL: gli scrittori Donato Altomare, Pierdomenico Baccalario, Mariangela Cerrino, Giulio Leoni, Gordiano Lupi, Massimo Pietroselli, Vanni Santoni, Sergio Valzania; gli accademici Luca Giuliano (Università “La Sapienza”, Roma) e Arielle Saiber (Bowdoin College, Maine – USA); la poetessa Alessandra Racca; i giornalisti ed autori di giochi Andrea Angiolino, Renato Genovese e Beniamino Sidoti.

Tutti i partecipanti al XXVII Trofeo RiLL riceveranno copia omaggio dell’antologia “OGGETTI SMARRITI e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni” (ed. Acheron Books, 2020, collana Mondi Incantati), che prende il nome dal racconto vincitore del XXVI Trofeo RiLL, scritto dal bolognese Valentino Poppi.

Il libro propone tredici storie: i migliori racconti del XXVI Trofeo RiLL e di SFIDA (altro premio curato da RiLL nel 2020) e i racconti vincitori di tre concorsi letterari per storie fantastiche banditi all’estero (in Spagna, Australia e Sud Africa) e con cui il Trofeo RiLL è gemellato.

Tutte le antologie della collana “Mondi Incantati” sono disponibili per l’acquisto su Amazon e Delos Store, oltre che (a prezzo speciale) su RiLL.it

Nel Kindle Store di Amazon sono invece disponibili gli e-book della collana “Aspettando Mondi Incantati”, dedicata ai racconti finalisti del Trofeo RiLL.

La cerimonia di premiazione del XXVII Trofeo RiLL si svolgerà nel novembre 2021, all’interno del festival internazionale Lucca Comics & Games.

Per maggiori informazioni si rimanda al bando di concorso, all’e-mail e al sito di RiLL (che ospita ampie sezioni sul Trofeo RiLL e le collane di antologie/ e-book connesse al concorso).

L’associazione RiLL Riflessi di Luce Lunare è attiva dai primi anni ’90.
La principale attività è il Trofeo RiLL per il miglior racconto fantastico, un premio letterario bandito dal 1994 e che ha riscosso un interesse crescente fra gli appassionati e gli scrittori esordienti.
Dal Trofeo RiLL sono nate tre collane: “Mondi Incantati” (antologie con i racconti premiati in ogni annata di concorsi RiLLici), “Memorie dal Futuro” (antologie personali dedicate agli autori/ autrici che più si sono distinti nei premi organizzati da RiLL) e “Aspettando Mondi Incantati” (e-book che pubblicano i racconti finalisti di ogni edizione del Trofeo RiLL). Le antologie/ e-book curati da RiLL sono tutti realizzati senza alcun contributo da parte degli autori/ autrici.
Sul sito di RiLL sono on line molte informazioni sul Trofeo RiLL e le sue diverse edizioni, sugli altri concorsi e iniziative organizzate da RiLL e un vasto archivio di articoli e interviste.


Data articolo: Tue, 12 Jan 2021 20:38:39 +0000
gioco
Al via il corso di formazione gratuito “Volontari..in Gioco – Il gioco nel lavoro sociale e nel volontariato” con Alan Mattiassi
Parte giovedì 7 gennaio 2021, con un incontro di presentazione on line,  il corso di formazione “Volontari…in gioco – Il gioco nel lavoro sociale e nel volontariato”  organizzato dall’associazione di Promozione Sociale “La Costola dei Barbari” nell’ambito del progetto “V.O.L.T.A. PaginA”, finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia e rivolto […]

Parte giovedì 7 gennaio 2021, con un incontro di presentazione on line,  il corso di formazione “Volontari…in gioco – Il gioco nel lavoro sociale e nel volontariato”  organizzato dall’associazione di Promozione Sociale “La Costola dei Barbari” nell’ambito del progetto “V.O.L.T.A. PaginA”, finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia e rivolto all’implementazione della rete di associazioni di volontariato e di promozione sociale del territorio regionale e Nazionale.

Si tratta di una delle iniziative dedicate alla formazione delle competenze dei volontari che quotidianamente operano nell’ambito della promozione sociale e di supporto alla collettività, avrà una durata totale di 20 ore, con lezioni settimanali online e senza costi di iscrizione.

Il corso è rivolto non solo ai volontari delle associazioni, ma anche ai singoli operatori del settore educativo e sanitario, o alle singole persone interessate, che abbiano intenzione di sviluppare utili competenze da utilizzare nel proprio campo di applicazione.  

Cosa si impara? Il corso si pone obiettivi formativi specifici legati allo sviluppo di competenze nell’utilizzo dello strumento ludico per la comprensione e l’utilizzo delle leve motivazionali e degli elementi gratificanti nel gioco, definirà i bisogni che il gioco soddisfa ed il profilo ludico di un individuo, esaminerà come mettere in relazione, attraverso il gioco persone differenti, e ad utilizzare il gioco per facilitare lo sviluppo di soft skills e capacità relazionali, cognitive e di apprendimento.

Alan Mattiassi

Docente del corso Alan Mattiassi, psicologo e  Ph.D., formatore, consulente scientifico e ricercatore in psicologia e neuroscienze che opera nell’ambito del gioco, del giocare e della gamification, membro del comitato scientifico dell’Archivio Italiano del Gioco e del Game Science Research Center.

L’iscrizione al corso è obbligatoria e va fatta entro l’11 Gennaio 2021 compilando questo modulo online.

Il primo incontro, atto a definire il calendario degli appuntamenti settimanali e ad introdurre i partecipanti all’utilizzo delle piattaforme informatiche mediante le quali si realizzerà l’intero corso, si svolgerà online giovedì 7 gennaio 2021, alle 21. Il programma dettagliato degli argomenti trattati è scaricabile sul sito www.costoladeibarbari.it ed è possibile richiedere maggiori informazioni all’indirizzo email: volontaringioco@costoladeibarbari.it

L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio della Federazione Italiana delle Associazioni Ludiche – Federludo, che inserirà tale attività nel percorso di formazione permanente dedicato alle associazioni ludiche italiane.

Il progetto V.O.L.T.A PaginA è finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia con risorse statali del Ministero del lavoro e delle Politiche sociali ai sensi dell’art. 72 del D.Lgs. 117/2017- Codice del Terzo Settore. Il corso è realizzato da “La Costola dei Barbari” in collaborazione con Associazione di Volontariato “Franco Basaglia”, Arcigay Arcobaleno ODV, Conferenza Permanente per la Salute Mentale nel Mondo Franco Basaglia (CoPerSaMM), Bioest, Associazione Familiari Sofferenti Psichici (A.FA.SO.P.) e Cooperativa Amico.


Data articolo: Sun, 03 Jan 2021 18:37:10 +0000
Simone Denti
La Loggia della Rosa Nera, viaggio in Italia con creature fantastiche
“La Guerra della Rosa Nera, Volume Primo” è il nuovo libro di Marco Olivieri, l'inizio di una magica avventura in un’esoterica Italia rinascimentale, tra la bestialità di creature fantastiche e un'incombente guerra segreta.
“Lo sguardo turbato della piccola Irene vagò sui quattro individui che stavano attendendo sotto la pioggia battente. Cos’è la Loggia della Rosa Nera?”

“La Guerra della Rosa Nera, Volume Primo” è il nuovo libro di Marco Olivieri, l’inizio di una magica avventura in un’esoterica Italia rinascimentale, tra la bestialità di creature fantastiche e un’incombente guerra segreta.
 
Ispirato ai giochi da tavolo “Black Rose Wars” e “Nova Aetas” di Ludus Magnus Studio, La guerra della Rosa Nera è il primo romanzo ufficiale che estende i confini questo fantastico universo fantasy.
 
Torino, anno 1522. Nonostante il progresso tecnologico, artistico e scientifico, nella città imperversa la peste, i preti bruciano gli eretici nelle piazze pubbliche e popoli fantastici fanno di tutto pur di nascondersi agli occhi degli umani. In una situazione così determinatamente delicata, la piccola Irene osserva il volto di questa metropoli finora a lei sconosciuto. Mentre fuori la pioggia picchia forte sul tetto della reggia torinese, il burbero Custode nutre la curiosità della bambina, accompagnandola nelle vite di Nero, Rebecca, Jafar e Tessa, i quattro potenti e assurdi incantatori in fremente attesa fuori dai cancelli della magione dove la piccola si è da poco trasferita. Un viaggio nel loro passato, presente e imminente futuro, che svelerà fatalmente perché il loro destino sia così indissolubilmente legato al suo. Cos’è la Loggia della Rosa Nera?
 
L’illustrazione della copertina è di Simone Denti.
 
Link al prodotto sullo shop dell’editore, Myth Press
Per maggiori informazioni e per conoscere l’autore, qui il link al video di presentazione del libro su JustNerd

Comunicato stampa diffuso da Myth Press


Data articolo: Sat, 12 Dec 2020 08:18:00 +0000
zio ludovico
Cosa regalo ai bambini a Natale? I consigli di Zio Ludovico
Un gioco è un GRANDE regalo, a tutte le età. Zio Ludovico, che di giochi se ne intende e anche di didattica, ci dà qualche dritta sulle scelte da fare in base all’età dei destinatari, con tre dirette Facebook e tre ospiti illustrissimi!

Un gioco è un GRANDE regalo, a tutte le età.
Zio Ludovico
, che di giochi se ne intende e anche di didattica, ci dà qualche dritta sulle scelte da fare in base all’età dei destinatari, con tre dirette Facebook e tre ospiti illustrissimi!
Luca Borsa, Game Designer di molte case editrici tra cui Chicco e Djeco, Andrea Angiolino e Beniamino Sidoti, alfieri del gioco in Italia >^_^<

Ecco gli appuntamenti
DOMENICA 06/12 ORE 18.30 consigli per 2-4 anni
MARTEDÌ 08/12 ORE 18:30 consigli per 5-7 anni
DOMENICA 13 ORE 18.30 consigli per fascia 8-10 anni

Dove? Qui!


Data articolo: Mon, 07 Dec 2020 11:21:31 +0000
Lucca Comics and Games
Lucca Changes 2020 continua: on demand tutti gli eventi e le mostre
Lucca Changes non è finito. Continua. Continua sui canali virtuali del Festival, dove, fino al 28 febbraio 2021 sono disponibili tutti i 200 eventi che hanno animato la quattro giorni dell’edizione ‘pandemica’ di Lucca Comics & Games.Per trovarli, basta andare sul sito https://www.luccachanges.com/it e sul canale YouTube della […]

Lucca Changes non è finito. Continua. Continua sui canali virtuali del Festival, dove, fino al 28 febbraio 2021 sono disponibili tutti i 200 eventi che hanno animato la quattro giorni dell’edizione ‘pandemica’ di Lucca Comics & Games.
Per trovarli, basta andare sul sito https://www.luccachanges.com/it e sul canale YouTube della manifestazione, dove sono stati messi a disposizione on demand eventi speciali, documentari, film, serie tv. Anche RaiPlay https://www.raiplay.it/lucca-comics-and-games/ ha una selezione dedicata al community event.

I CAMPFIRE – Proseguono le attività dei Campfire, la rete di negozi e fumetterie che incarnano lo spirito di Lucca Comics & Games durante tutto l’anno. Si tratta di 115 punti in tutta Italia, dove è ancora possibile ritirare la ‘Bag of Lucca’ e dove sono stati recuperati alcuni eventi annullati in precedenza. Grazie a questa fitta rete di ‘avamposti’ è stato possibile portare le novità editoriali più vicino possibile ai fan e, al tempo stesso, promuovere l’attività dei negozi indipendenti.
A livello internazionale, invece, il network degli Istituti italiani di cultura di Istanbul, Belgrado, Bucarest, Il Cairo, Madrid e Dakar, grazie alle mostre digitali nate dalla collaborazione tra il Maeci e Lucca Comics & Games, continuerà a promuovere il fumetto del nostro Paese.

LE MOSTRE – Anche se in maniera virtuale, finalmente si possono vedere le mostre programmate per questa edizione di Lucca Changes e, cioè, ‘Dream On’ e ‘100 Anni Rodari’ alle quali si accede attraverso due percorsi digitalizzati (https://www.luccachanges.com/it/mostre) aperti al pubblico gratuitamente.
Le porte di Palazzo Ducale si aprono, quindi, anche se virtualmente per accompagnare i visitatori alla scoperta della mostra dedicata ai 12 artisti scelti da Roberto Recchioni per realizzare i poster che meglio avrebbero interpretato lo spirito di questa singolare edizione di Lucca Comics & Games.
Analogamente, la mostra dedicata a Rodari raccoglie le 100 illustrazioni inedite, selezionate da Einaudi e raccolte nel volume ‘Cento Gianni Rodari. Cento storie e filastrocche’ e, al tempo stesso, è un luogo astratto per educatori, insegnanti, genitori e animatori dove è possibile riscoprire e attualizzare gli insegnamenti di Rodari.
Oltre a queste esposizioni, si può visitare anche ‘One of Those Days’, dedicata a Yehuda e Maya Devir, nati sul web ed esplosi sui social e la mostra «Premio di illustrazione editoriale ‘Livio Sossi’», che raccoglie una trentina di lavori selezionati dalla giuria del concorso Lucca Junior 2020 tra le 169 proposte arrivate da bambini e ragazzi che hanno partecipato alla competizione.

I NUMERI FINALI DI LUCCA CHANGES – Oltre a quelli già comunicati, arrivano anche i dati Auditel di Rai, quelli di Amazon e quelli dei Campfire.
I tre speciali di Wonderland andati in onda su Rai 4 dedicati rispettivamente ai Lucca Comics & Games Awards, a Vincenzo Mollica e al racconto dell’edizione Changes, insieme alla puntata di Terza Pagina andata in onda su Rai 5 dedicata per l’occasione alla storia e l’influenza sull’Occidente dei fumetti giapponesi, hanno raggiunto un pubblico di 1.510.000 di telespettatori.
Tra gli alleati più preziosi per ricreare l’effetto Lucca, Amazon.it ha rivestito un ruolo fondamentale non solo rendendo disponibili cinque eventi esclusivi ai propri clienti della grande community di Lucca Comics & Games, ma soprattutto in qualità di official e-commerce del festival. Insieme ai Campfire, il Lucca Store su Amazon.it ha messo a disposizione di tutti oltre 22mila prodotti e le novità editoriali uscite a cavallo del magico ponte di Halloween: i libri, i fumetti, i collezionabili, i giochi più attesi dell’anno. Attivo dall’8 settembre al 1° novembre, lo store online ha totalizzato più di 8 milioni di visualizzazioni e oltre 2 milioni di utenti vi sono transitati per acquistare più di 500mila prodotti tra fumetti, giochi da tavolo, videogiochi e DVD. Per coinvolgere ancora di più il pubblico di appassionati, Amazon.it ha istituito gli Amazon Comics Award (con oltre 2mila clienti votanti), e il Quiz settimanale dedicato al mondo di Lucca Comics & Games che ha fatto giocare più di 3mila clienti.
Durante il fine settimana festivaliero la maggior parte dei negozi aderente alla rete dei Campfire ha registrato il miglior dato degli ultimi mesi in termini di vendite; più di 15.000 i prodotti acquistati dai negozi dal catalogo dei Campfire, potendo contare anche su 9 prodotti esclusivi.

«Ringraziamo ancora – conclude la nota di Lucca Comics & Games – gli oltre 250mila utenti unici che dal 29 ottobre al 1 novembre hanno generato sui canali proprietari di Lucca Comics & Games più di 1 milione di visualizzazioni e più di 1,5 milioni di minuti di video visualizzati, senza contare le visualizzazioni dei video condivisi da Repubblica.it, da Mashable.it, quelle dei partner come Cultura POP, IoGioco, Gioconomicon, The Game Machine; nonché le visualizzazioni dei contenuti pubblicati dagli influencer coinvolti, compresi anche quelli degli Italian Esports Open 2020 by Vodafone di ESL».


Data articolo: Fri, 20 Nov 2020 11:58:55 +0000
personaggi
Proteggersi con la fantasia: la Nerd Art on Things di Eleonora Tiberi
Mascherine illustrate d'autore per nerd, per respirare dentro fantasia e bellezza ^^

Sono le mascherine più fike del pianeta! Voi ce l’avete?
Qui a Gattaiola nella primavera scorsa sono arrivati rumors da amici nerd (Panta! Psi! è colpa vostra! >^_-<) che suggerivano la prenotazione di queste novità sul mercato delle delicatessen per giocatori di ruolo e lettori di manga.
E che vuoi fare, non avendo nel 2020 più fiere dove accattarsi gadget discutibilissimi ma senza i quali non si può vivere, non vuoi almeno comprarti una mascherina che ti tira su il morale e magari richiama pure qualche nuova amicizia che ti nota dall’altro lato del parco solo per chiederti come si chiama il tuo personaggio? (che, con queste, non si passa proprio inosservati!)

Detto, fatto: ordino le mascherine. E scopro chi c’è dietro: una illustratrice… nerdissima e simpaticissima! >^___^<  E allora me la sono intervistata! ❤

Eleonora Tiberi al lavoro

Eleonora Tiberi, illustratrice, orgogliosamente nerd, hai avuto una specie di “boom” durante la pandemia perché tra le prime hai fatto mascherine personalizzate… e personalizzate “belle”! D’autore! Che conquistano! Come è nata l’idea?
Innanzi tutto grazie per il “belle”. Non mi abituerò mai al fatto che piacciano così tanto, e non ho alcuna intenzione di sforzarmi a farlo.
L’idea della personalizzazione delle mascherine mi è arrivata una mattina di febbraio, mentre facevo colazione. Scorrevo le notizie sul mio cellulare. Il lockdown non era ancora iniziato, ma qualcuno già accennava  a quei fazzoletti di tessuto come qualcosa che ci avrebbe accompagnati quotidianamente, di lì a poco.
Colta dalla tristezza della prospettiva, rinforzata negativamente anche da un periodo lavorativo a me sfavorevole, scrissi un post scherzosamente provocatorio sul mio profilo facebook, proponendomi come “rallegratrice grafica di mascherine”, sullo slogan del “chi non si adatta è perduto”.
Il punto è che fui presa sul serio.
Iniziarono ad arrivarmi richieste, idee che non potevo ignorare. Le mascherine personalizzate, di fatto, sono nate perché sono state fortemente desiderate da quella massa di amici nerd che mi ritrovo e a cui sarò sempre grata.

A cosa ti sei ispirata?
Quasi tutte le grafiche che ho realizzato sono nate da un desiderio di qualcuno. Bastava un commento, una battuta, una provocazione sul cosa avrei potuto fare, a portarmi a farlo.
Una goccia scatenava una cascata, perché raramente sono stata in fase creativa nel modo florido in cui lo sono stata durante il lockdown.
Il mondo nerd che portavo dentro, fatto di manga, supereroi, serie tv e videogiochi, aveva trovato improvvisamente una via di manifestarsi “a modo mio”.
Sì, perché, devo dire che ho avuto l’incommensurabile fortuna di disegnare sempre secondo il mio stile. Praticamente mai, infatti, un cliente proponeva cambiamenti ai miei lavori, nonostante questi fossero frutto di una sua iniziale proposta.

E infatti accade che, indossandole (ne ho comprata una anche io! E le ho regalate ai miei a-mici! >^_^<), scegliamo di respirare dentro un immaginario, fatto anche di sogni e di speranze, che magari riesce un pochino a rallegrarci e a rallegrare chi ci sta intorno.
Come scegli i tuoi soggetti e sono solo “omaggi” a grandi disegnatori del mondo del cartoon e del fantastico, oppure ce ne sono anche di tuoi originali?
Sebbene la maggior parte delle grafiche realizzate fin ora sia di fatto un omaggio all’esistente, la mia passione primaria sta nella creazione di nuovi personaggi.
Credo che l’immergersi in mondi diversi dal nostro, avventurarsi con la mente in storie nuove, accompagnati da regole apparentemente stravolte rispetto alla realtà, ma con una loro interna e forte logica, sia proprio di ogni nerd.
Così invento soggetti originali, dei quali sempre immagino un background, anche se nel prodotto finale non sempre traspare. Serve a me, come fase necessaria al processo creativo.

Come hai vissuto e stai vivendo, tu, la pandemia e i lockdown? Cosa ti sta togliendo e cosa ti sta dando?
Quando la vita ti toglie qualcosa, è per far spazio ad altro.
E’ una lezione che ho imparato negli anni scorsi e che si è concretizzata in questo strano anno, che ci ha travolto come uno tsunami togliendoci certezze e riferimenti.
Si parlava tanto durante il lockdown di usare il proprio tempo per ritrovarsi, e siamo stati tormentati da quegli arcobaleni più o meno sghembi che ci ripetevano come un tormentone che sarebbe andato tutto bene.
Beh, tutto bene non va. Non è mai andato.
Tuttavia io davvero ho riscoperto il piacere di star sola con le mie idee, che si sono ritrovate a fluire nella loro massima libertà espressiva, ricordandomi per cosa sono fatta e cosa mi rende felice, e questo per me vale più di qualsiasi arcobaleno.

Eleonora Tiberi con …lo Stregatto >^^<

Qual è la tua mascherina preferita e perché?
Credo sia l’interpretazione del sorriso dello Stregatto.
Quando la indosso per strada grandi e piccini si fermano e mi sorridono a loro volta. E’ un mezzo per attaccar bottone, scambiar due parole, sorridendosi con gli occhi, e col disegno, alla faccia del distanziamento sociale.

Sei una giocatrice? Una lettrice? Come preferisci esprimere il tuo essere nerd?
Il mio lavoro e l’esser mamma mi occupa davvero tantissimo tempo. Non me ne resta più molto da dedicare al gdr e ai videogiochi, alla lettura o anche solo alla visione di un film.
Per cui esprimo la mia natura nerd disegnando quello che già conosco, cercando di ottimizzare il prezioso tempo che mi resta per aggiornarmi sul mondo che tanto amo, trasmettendolo anche a mio figlio, che a 7 anni è già un piccolo nerd. Mi ha detto che vuole giocar di ruolo, che è “un Nano Neutro”…

Non solo “le mascherine più fiche del pianeta” ma anche molto altro: cosa fai e come sta cambiando la tua arte?
Ad Ottobre è nato NAoT.it, acronimo di Nerd Art on Things, il nuovo shop online in cui vendo le mie grafiche applicate a qualsiasi supporto i fornitori (che cambio spesso, alla ricerca del prodotto perfetto) mi mettano a disposizione. Per cui progetto nuovo, ma su tradizioni consolidate: la cosa più importante di NAoT infatti resta il rapporto col pubblico, esattamente come lo era per “Le Mascherine più Fiche del Pianeta”.
Mi piace pensare alla mia matita digitale come una bacchetta magica, un mezzo che permette ai sogni dei NAoTers (quanto mi piace questa parola) di poter essere indossati.

Eleonora Tiberi

Chi è Eleonora Tiberi
Nata a Roma nel 1982, è vissuta in Puglia, Sicilia, Sardegna, Piemonte, Lazio e Veneto, sua ultima ed attuale dimora. Architetto, specializzata in computer grafica e animazione 3D, illustratrice per natura, mamma di un mini nerd di 7 anni, dopo aver fondato durante il lockdown la pagina facebook “Le mascherine più fiche del Pianeta”, apre NAoT.it, un nuovo shop online dedicato al mondo nerd, interpretato secondo il suo stile pittorico, frutto di una vita passata a pane e fantasia, con influenze artistiche che vanno dalla street art ai fumetti Disneyani e Bonelliani, passando dalle tecniche più tradizionali alle più moderne forme di arte digitale.

More info here!

@annabenelu


Data articolo: Sat, 14 Nov 2020 09:12:00 +0000
Lucca Changes Premi Lucca Comics and Games
Tutti i premi di Lucca Comics&Games, compreso il Gioco dell’anno 2020!
Gli “oscar” italiani del fumetto e del gioco sono stati svelati in esclusiva su Rai 4 durante uno speciale di Wonderland, disponibile da oggi su RaiPlay.

Gli “oscar” italiani del fumetto e del gioco sono stati svelati in esclusiva su Rai 4 durante uno speciale di Wonderland, disponibile da oggi su RaiPlay.

Sono stati svelati ieri, nel corso di una puntata di Wonderland su Rai4, i Lucca Comics & Games Awards. Per la prima volta, grazie alla partnership con Rai, anche il grande pubblico televisivo è stato reso partecipe all’assegnazione dei premi italiani dedicati alla miglior selezione di fumetti e giochi pubblicati durante l’anno. Da oggi è possibile riguardare lo speciale su RaiPlay, nella sezione dedicata a Lucca Comics & Games: un’opportunità per conoscere le eccellenze di due delle anime fondanti del festival, gli autori e le opere raccontati tramite le voci dei protagonisti.

I Lucca Comics Awards, suddivisi in nove categorie, nascono dall’evoluzione dei premi Gran Guinigi, i riconoscimenti nati a Lucca per premiare le migliori opere a fumetti pubblicate ogni anno in Italia e i loro autori, indipendentemente da nazionalità, formato editoriale e modalità di distribuzione. In accordo ai valori di comunità e inclusione che Lucca Comics & Games ha fatto propri fin dalla dichiarazione d’intenti dei 10+1 Dreamers, anche queste categorie sono state riformulate in un linguaggio più inclusivo.

Ed ecco i vincitori e le vincitrici dell’edizione Changes:

Fumetto dell’anno: Un’estate fa, di Zidrou e Jordi Lafebre, BAO Publishing.

Autorǝ dell’anno, ex aequo: Eleanor Davis (Il futuro non promette bene, Rizzoli Lizard) e Manuele Fior (Celestia, Oblomov Edizioni).

Maestro del fumetto: AkaB, la cui opera continua a vivere nel progetto Stigma.

Miglior fumetto seriale: Attica, di Giacomo Bevilacqua, Sergio Bonelli Editore

Miglior fumetto breve o raccolta: Ho ucciso Adolf Hitler, di Jason, 001 Edizioni

Migliore sceneggiatura: Teresa Radice per Le ragazze del Pillar, Bao Publishing

Miglior disegno: Vittoria Macioci per Desolation Club, Saldapress

Miglior esordiente: Walter Leoni per SS Tata, Dentiblù – Edizioni BD

Premio Stefano Beani per la Miglior iniziativa editoriale: Čapek

Quest’ultimo si qualifica come il Premio Lucca Changes, unico riconoscimento in denaro reso possibile grazie alla collaborazione con la Fondazione Banca del Monte di Lucca: non solo un elogio formale ma un vero e proprio investimento e supporto concreto al lavoro autoriale fumettistico.

Gli intrecci tra le varie anime della cultura pop è una delle caratteristiche chiave di Lucca Comics & Games e per questo assume un ruolo speciale il Joe Dever Award, il premio alla miglior opera crossmediale dedicato all’autore della mitica saga Lupo Solitario e attribuito dallo scrittore Pierdomenico Baccalario, dal giornalista Paolo Cupola e dall’editor e docente di economia Alessandro Stanchi.

E chi se non il più popolare idraulico italiano nel mondo può far scoprire al pubblico nuove passioni attraverso la diffusione su più media? Il premio è stato infatti assegnato a Super Mario Bros e al suo trentacinquesimo anniversario.

Ma lo staff del festival ha voluto anche riconoscere chi si è distinto negli anni nell’ambito del gioco, assegnando un vero e proprio Premio alla carriera che nell’edizione Changes è stato assegnato a Ennio Peres: matematico, insegnante ed enigmista italiano, che ha ideato per sé la definizione di giocologo (e già insignito nel 2005 del Premio personalità ludica allora attribuito da Lucca Comics & Games).

Nonostante la particolarità di questa annata, l’interesse e la partecipazione degli editori del mondo del Gioco sono cresciuti sensibilmente: un segnale importante della vivacità di un settore in continua espansione, che sta ampliando la platea di fan anno dopo anno.

Il premio per il miglior Gioco di Ruolo dell’Anno – nato nel 2013 sulla scorta dell’esperienza del Best of Show di Lucca Games – è stato assegnato a Not the end, una produzione italiana del game designer Claudio Pustorino che arriva da Fumble Gdr e che non ha un’ambientazione, lasciando piena libertà alla fantasia di giocatori e master. Il gioco si basa sulla gestione del rischio: i giocatori espongono volontariamente i propri personaggi a situazioni avventate con l’intento di ottenere importanti benefici; tuttavia, le sventure e i guai che ne deriveranno cambieranno per sempre gli eroi, mutandone la personalità e i valori in cui credono. Il titolo di Fumble GDR è stato apprezzato per l’originalità del sistema di gioco, per la sua elegante immediatezza, che lo rende adatto anche per giocatori alle prime armi, e per la sua capacità di costruire – con grande libertà da parte dei partecipanti – storie profonde e intense.

Nell’ambito “Games”, lo speciale di Wonderland dedicato ai Lucca Comics & Games Awards si è concluso con l’annuncio del Gioco dell’Anno assegnato a Kill the Unicorns. In questo titolo francese, creato da Cyril Besnard, Loic Chorvot ed Alain Fondrille, spavaldi e improbabili eroi (bardi, principesse e maghi), devono elaborare ardite trappole per catturare gli unicorni ed eludere la sgradita concorrenza degli avversari. Facendo attenzione, però, al manto delle creature magiche… e a non confondere i maestosi quadrupedi con i simpatici porcellini nascosti nel mazzo. Caratterizzato da una buona qualità dei materiali (compresa la confezione, del tutto inconsueta per un gioco da tavolo), la Giuria ha apprezzato, oltre all’eccellente lavoro di localizzazione, anche la grafica, coloratissima e irriverente, che ben si adatta ad un concept che non premia necessariamente il giocatore più bravo e che, proprio per questo, spinge i concorrenti a cimentarsi più e più volte nell’imprevedibile caccia agli sfuggenti e mitologici equini.

In #Community #Inclusion #Respect #Discovery #Gratitude & #SAFETY we trust.


Data articolo: Sun, 01 Nov 2020 10:02:00 +0000
Ruolimpiadi
Lucca ChanGes si avvia alla chiusura: ecco il programma dell’ultimo giorno, domenica 1 novembre 2020, che si apre con Ruolimpiadi Antology
Inizia il quarto e ultimo giorno di Lucca Comics & Games – edizione Changes e come tutti i giorni vi segnaliamo gli eventi del palinsesto Games che troverete sui vari canali dedicati alla manifestazione! GAMESPer celebrare i 25 anni delle Ruolimpiadi, torneo nazionale di gdr a squadre, domenica […]

Inizia il quarto e ultimo giorno di Lucca Comics & Games – edizione Changes e come tutti i giorni vi segnaliamo gli eventi del palinsesto Games che troverete sui vari canali dedicati alla manifestazione!

GAMES
Per celebrare i 25 anni delle Ruolimpiadi, torneo nazionale di gdr a squadre, domenica 1° novembre alle ore 11 si svolgerà un panel online sui canali di Lucca Changes dedicato alla storia e al futuro del torneo di Lucca Comics & Games che da più di 20 anni porta e coinvolge nella città toscana oltre 100 giocatori a ogni edizione. A moderare l’incontro lo storyteller e giocatore di ruolo Vanni Santoni, a cui è stato chiesto di scrivere una storia celebrativa del primo quarto di secolo dell’evento. Assieme allo scrittore saranno presenti Omar Lombardi, nella nuova veste ufficiale di coordinatore delle Ruolimpiadi, e giocatori storici e meno storici del torneo come l’organizzatrice ruolimpica della prima ora Anna Bendetto, i partecipanti ruolimpici dalle prime edizioni Andrea Marengo e Vania Castelfranchi, Edoardo Filippi e una rappresentanza delle nuove generazioni di giocatori!

Sempre stamani, alle 10,30, le Giurie del Gioco dell’anno e del Gioco di suolo dell’anno incontreranno il pubblico nella consueta conferenza stampa di presentazione delle edizioni e dei vincitori, proclamati ieri sera. Il 2020 ha visto un nuovo record di partecipazione, con la presenza di 35 editori iscritti con oltre 60 giochi presentati ai due concorsi. Qui il link per partecipare.

Ecco gli altri eventi, raggiungibili da questo link:

Sul canale YouTube di Lucca Comics & Games e sul sito troverete:

  • Il futuro degli eventi, alle ore 11: nell’anno della più imprevista pandemia globale, ci si domanda del futuro di quegli eventi sociali che hanno definito la cultura, l’economia, le relazioni di intere generazioni. Cosa è cambiato, cosa cambierà, cosa succederà a concerti, festival, convention, sfilate? Che impatto avrà tutto questo su lavoro, turismo, dimensione comunitaria e sul nostro stesso modo di concepire la vita moderna? Partecipano Fabio Viola, Alfredo Accatino, Barbara Maussier, Domenico De Masi.
  • Salotto di ioGioco – Benvenuti a ioGioco@Lucca, alle ore 11: appuntamento di apertura del canale ioGioco@Lucca. Scorriamo assieme il palinsesto della giornata.
  • Game Showcase: Orconomics, il prossimo gioco di Ares Games, alle ore 11:30: anche gli orchi se la devono vedere con i problemi dell’economia. I giocatori dovranno decidere come investire nelle aziende specializzate dei settori di industria orchesca. Con Roberto Di Meglio, game designer ed editore Ares Games.
  • Il boardwargame per l’Italia, sull’Italia e dall’Italia!, alle ore 12: il gioco di simulazione storica sta vivendo una seconda giovinezza, che vede affiancarsi al pubblico degli appassionati quello dei boardgamer non specializzati. E’ un fenomeno prontamente cavalcato dalle case editrici, che propongono con sempre maggior frequenza titoli abbordabili in termini di temi, meccaniche e qualità editoriali. Ma quali sono le opportunità che il board wargame può trovare in Italia? Con: Sergio Schiavi (game designer, editore Dissimula), Alessandro Lanzuisi (editore Ergo Ludo Editions), Riccardo Masini (esperto di settore, autore di “Le guerre di carta 2.0” e “Il gioco di Arianna”), Marco Scardigli (romanziere); modera Riccardo Vadalà.
  • LGL Award Gran Premio del Librogame III Edizione – Trofeo Teseo Tambù, alle ore 13: saranno assegnati i premi ai 4 migliori librogame 2020 da una giuria selezionata tra i redattori della miglior stampa specializzata: miglior librogame italiano, miglior librogame straniero, premio della critica, miglior edizione. Verrà inoltre presentato il prestigioso Trofeo Teseo, che andrà a premiare il miglior racconto game presentato nell’ambito del concorso di scrittura interettiva indetto da Tambù.
  • Game Showcase: Shogun no Katana, con Post Scriptum, alle ore 13: nell’antico Giappone feudale dovremo realizzare le migliori spade per Daimyo e perfino per lo Shogun. Scopriamo il nuovo eurogame di Post Scriptum assieme al suo editore, pronto al suo esordio su Kickstarter, Mario Sacchi.
  • Game Showcase: Le novità di Cool Mini or Not, alle ore 13:30: in compagnia di Andrea Chiarvesio, scopriamo alcune delle più recenti novità annunciate da CMON.
  • Lo studio del pensiero umano attraverso il gioco: dai rolegames ai giochi di strategia, alle ore 16: la psicologia distingue due tipi di pensiero, i pensieri veloci e i pensieri lenti: i primi sono automatici e non richiedono impegno, mentre i secondi sono deliberati e richiedono risorse cognitive. Attraverso una serie di esempi tratti dai giochi di ruolo e dai giochi di strategia, verrà mostrato come l’attività ludica possa rappresentare un interessante caso studio per l’indagine scientifica del pensiero.
  • Not the End – Sessione di GDR con D20Nation, alle ore 17: tra 90 minuti i missili nucleari impatteranno sulla Terra. Abbiamo una scelta: cercare di evitare l’olocausto nucleare, sapendo che le probabilità sono contro di noi, o avventurarci in un dedalo sotterraneo e popolare un’arca della nostra eredità, nella speranza che l’umanità, in un lontano futuro, possa ripopolare la terra. Non possiamo fare entrambe le cose. Cosa faremo? Con: Umberto Spaticchia, Giuseppe Tortorella, Gabriele Leonardi, Letterio Briguglio (D20 Nation) e Claudio Pustorino, autore del gioco di ruolo Not The End candidato come finalista “Gioco di Ruolo dell’Anno” 2020 e membro di Fumble GDR.
  • From the World: La versione di Helios, alle ore 17:15: eclettico e innovativo, Helios Pu è l’autore di gdr che meglio incarna lo spirito del tempo: comunicazione esplosiva e transmedialitá nativa.
  • Salotto di ioGioco – Conclusioni della terza giornata di ioGioco@Lucca, alle ore 18:45: Bentornati nel nostro salotto. Commentiamo assieme l’ultima giornata di Lucca@Changes.
  • PlayEthic, giochi di ruolo per il sociale, alle ore 19: PlayEthic è un esperimento che mira a sprigionare le potenzialità dei giochi di ruolo tabletop — farci immaginare un mondo altro, farci esercitare l’empatia — per esplorarne le potenzialità come strumenti di riflessione e crescita. In questo intervento rifletteremo sulle 3 giornate di riflessione promosse tra il 2018 e 2020 e sulla loro ricezione.
  • Kaizoku Press intervista Chris Pramas e presenta le novità editoriali, con Chris Pramas, Emanuele Granatello, Thomas Scalera, Yoshiki Kuchikura, alle ore 20: Chris Pramas, prolifico autore di giochi statunitense, Proprietario della Green Ronin, autore di Warhammer Fantasy RPG (II Edizione), Fantasy Age e decine di altri giochi di ruolo e supplementi, fa una breve chiacchierata con Emanuele Granatello sui futuri progetti Green Ronin/Kaizoku Press e, più in generale, sullo stato del gioco in USA. A seguire, Alepthar Games e Kaizoku Press presentano in esclusiva il gioco di ruolo dei robottoni di GO NAGAI, l’unico gioco che ti trasforma in un razzo missile. Il bene trionfa sempre sul male, a condizione di essere eroici e urlare a squarciagola “Lanciami i componenti… CONTATTO!”
  • Serpentarium Live: giochiamo insieme a I domini mostruosi!, alle ore 22: giochiamo l’avventura “da Torneo” de L’Ultima Torcia, presentata durante il Discord Day, con l’aiuto della Chat di Ruolo! Attenzione: SPOILER INSIDE!

FANTASY
Sul canale YouTube di Lucca Comics & Games https://www.youtube.com/user/luccacandg e sul sito https://www.luccachanges.com/it/online troverete:

  • E se Dante fosse su Facebook?, alle ore 12: «Ho i gironi girati, mannaggia ai guelfi neri!» Questo e altro direbbe oggi il caro vecchio Dante Alighieri facendo il login sui suoi social. Perché l’arte sarà pure immutabile, ma i poeti no e la loro pazienza ha un limite. In questa versione remastered della sua (sempre più) Divina Commedia scopriremo che il tostissimo Poeta toscano non ha perso la propria verve, nonostante vada ormai per i settecento e passa. Da Francesca a Ugolino, passando per Ciacco, Ulisse, e naturalmente Beatrice, ascolteremo le storie dei suoi personaggi più celebri. Un viaggio senza esclusione di insulti ai più svariati nemici, scortato da un Virgilio che non ce la fa più a trascinarsi dietro il “peso vivo” del Sommo. Tra un’estasi e uno svenimento, procederemo lungo tortuose terzine, ma la parafrasi sarà diversa da come ce la ricordiamo! Con i ragazzi della pagina Facebook “Se i social network fossero sempre esistiti”.
  • Dentro il Laberinto Gris con Luis e Romulo Royo, con Luis Royo, Romulo Royo, alle ore 15: un tour esclusivo dello studio di uno dei giganti del fantasy mondiale, Luis Royo che con suo figlio Romulo ha fondato lo studio d’arte Laberinto Gris, a Saragozza. Fra capolavori del passato e succose anticipazioni sui progetti futuri, Luis e Romulo ci condurranno alla scoperta dei loro processi creativi, dall’idea, al progetto, alla realizzazione.
  • Che cosa sa Minosse – con Francesco Guccini e Loriano Macchiavelli, con Francesco Guccini, Loriano Macchiavelli, Barbara Baraldi, alle ore 15: la frenesia della città sembra all’improvviso lontanissima, i tornanti si snodano in mezzo a una fitta vegetazione, il segnale telefonico si interrompe: e poi, dietro una curva, ecco una radura dominata da una quercia maestosa e da un’antica casa in pietra. A Maurizio e a Marta sembra che quella casa sia lì ad aspettarli da sempre. A dire il vero Maurizio, da buon scrittore di romanzi, qualche sospetto per le case isolate nel bosco lo nutre, ma l’entusiasmo della moglie vince ogni resistenza. E così i due approdano tra gli Appennini, poco desiderosi di stringere amicizia con i ruvidi abitanti del paese vicino e determinati a godersi il loro incantevole buen retiro. Però non sono soli: dalle profondità della cantina – che i locali chiamano “l’inferno” – emerge un grosso gatto che si considera il vero padrone di casa e che, in virtù del suo pelo nerissimo, accetta l’epiteto di Minosse con felina condiscendenza. Ma non è tutto. Una notte dopo l’altra, a far loro compagnia si susseguono strani accadimenti: ombre fruscianti in giardino, luci che si accendono nel buio, Minosse che gonfia il pelo come se qualcosa lo avesse terrorizzato… Guccini e Macchiavelli, cantori dell’Appennino dimenticato, giocano con i fantasmi per rendere omaggio allo spirito misterioso e inafferrabile delle loro amate montagne. Con Francesco Guccini, Loriano Macchiavelli e Barbara Baraldi.
  • Quale Fantasy? Con Jonathan Stroud e Licia Troisi, alle ore 16: due autori a confronto in una doppia intervista con il creatore della tetralogia di Bartimeus (Salani), e l’autrice fantasy italiana più conosciuta nel mondo, Licia Troisi (Mondadori). Dai loro maggiori successi alle novità di domani, una chiacchierata tra personaggi, storie, ispirazioni e trucchi di due autori sorprendenti.
  • Viaggio tra i misteri della storia, con Carlo Martigli, Massimi Polidoro, alle ore 17: il mostro di Loch Ness, gli Ufo, Atlantide, il sacro Graal… la storia nasconde molti misteri insoluti e false verità. 20 inganni e misteri della storia di Carlo Martigli presenta venti “falsi miti” storici, spesso tralasciati dai libri scolastici; La libreria dei misteri di Massimo Polidoro, combinando narrazione e realtà, trascina in uno straordinario viaggio nella conoscenza. Gli autori dialogheranno insieme su quanto, soprattutto oggi, sia importante cercare la verità e riconoscere le bugie, a partire dalla storia.
  • Quando soffia il vento del male: Manlio Castagna e Paolo Barbieri, con Manlio Castagna, Paolo Barbieri, alle ore 17: da Crimilde a Mr Hyde, da Fata Morgana a Long John Silver, nei Venti del male vengono descritti venti grandi cattivi – con le parole di Manlio Castagna e le illustrazioni di Paolo Barbieri – nel momento in cui sono diventati tali e il “vento del male” ha iniziato a soffiare su di loro. Gli autori dialogano insieme sul libro.
  • Il ritorno di Twilight: Midnight Sun, la versione di Edward, con Debora Attanasio, Donatella Rizzati, Nathascia Severgnini, Mmarti nao, alle ore 18: quando Edward Cullen e Bella Swan si sono incontrati in Twilight, una storia d’amore destinata a diventare iconica ha avuto inizio. Ma finora questa storia è stata raccontata soltanto dal punto di vista di Bella. Finalmente, i lettori possono conoscere la versione di Edward nell’attesissimo nuovo romanzo, Midnight Sun. Per celebrare il ritorno della saga di Twilight, tra i maggiori successi planetari degli ultimi decenni, Fazi Editore e Lucca Changes hanno organizzato un incontro con la giornalista Debora Attanasio, fra le maggiori esperte del fenomeno in Italia; Donatella Rizzati traduttrice di Midnight Sun; Nathascia Severgnini giornalista e social media manager; e la youtuber Mmarti nao.

COMICS
Nell’anno della pandemia globale ci si domanda anche quale sarà il futuro di quegli eventi sociali che hanno definito la cultura, l’economia e le relazioni di intere generazioni. Cosa è cambiato, cosa cambierà, cosa succederà a concerti, festival, convention, sfilate? Che impatto avrà tutto questo su lavoro, turismo, dimensione comunitaria e sul nostro stesso modo di concepire la vita moderna? Si cercheranno le risposte nel dibattito Il futuro degli eventi (ore 11.00), con il sociologo Domenico De Masi, la professoressa Barbara Maussier e Alfredo Accatino, moderati da Fabio Viola. Interverranno il viceministro degli interni Vito Crimi e il direttore del festival Emanuele Vietina.

Di cambiamenti si parlerà anche nel Talk Show withArtist Kim Jung-Gi (ore 12.00), ripensando alle sue varie collaborazioni con creativi di diversi generi, l’artista Kim Jung-Gicondividerà i suoi pensieri e le sue idee sulla nuova era digitale e sulla mutevole cultura delle arti visive.

Super attesa la cantante Elettra Lamborghini che nel panel Queen of Comics (ore 15.30) presenterà il suo esordio nel mondo del fumetto per ragazzi: Elettra Lamborghini e la Dea del Ritmo. Spontanea, autoironica, simpatica, la cantante si racconterà in contemporanea con live drawing degli autori del fumetto.

Nella Pazienza Night (ore 18.00) teatro e fumetto si incontreranno nel segno di Andrea Pazienza, per dare corpo alle parole dell’autore, grazie all’intenso monologo Mi chiamo Andrea, faccio fumetti, messo in scena dall’attore Andrea Santonastaso.

Tra le celebrazioni, a vent’anni dalla sua prima apparizione in TV, si festeggerà il fenomeno Buffy, più vivo che mai con i nuovi fumetti editi da Boom Studios e portati in Italia da saldaPress, e l’arrivo della mitica serie di Joss Whedon su Amazon Prime Video. Una chiacchierata (ore 12.00) con Barbara de Bortoli, la doppiatrice di Sarah Michelle Gellar, Eleonora Carlini (disegnatrice del crossover Buffy/Angel – BOOM studios/SaldaPress) e Simone di Meo (cover artist per Buffy).

Si volerà nello spazio con Dodò e l’avventura spaziale (ore 14.00), appuntamento imperdibile per i più piccoli: Dodò vuole a tutti i costi fare un viaggio nello spazio, ma non avendo a disposizione un razzo intergalattico, non è cosa semplice. Con l’aiuto di una bella filastrocca di Gianni Rodari Il treno dell’avvenire e una buona dose di fantasia, i nostri amici vivranno una divertentissima avventura spaziale.

La Luna è la destinazione anche per Nathan Never. Dopo il successo di Nathan Never – Stazione Spaziale Internazionale, Sergio Bonelli Editore e l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) tornano a collaborare per un nuovo volume cartonato da libreria. Nell’incontro Nathan Never & ASI decollano di nuovo insieme: destinazione Luna! (ore 21.00) verranno presentate le ottanta pagine a colori con una storia a fumetti inedita di Nathan Never, scritta da Bepi Vigna e disegnata da Sergio Giardo, accompagnata da un dossier a cura dell’ASI.

Dopo un mese volge al termine insieme ai quattro giorni di Lucca Changes la mostra Sassi, Nuvole e Lupi nell’Open Space Basilicata a Matera, e l’albo di Dampyr Il licantropo di Matera sta per uscire in edicola. Nel panel Dampyr tra Lucca e Matera (ore 16.00) gli Audaci modereranno l’incontro tra l’art director del Matera Film Festival Silvio Giordano, Giorgio Giusfredi, editor della Sergio Bonelli Editore e autore della storia dampyriana, e Alessio Fortunato e Giuseppe Palumbo, gli artisti in esposti con le loro tavole a fumetti nella città dei Sassi.

L’ultimo appuntamento con l’Area Movie a cura di QMI sarà insieme ai Manetti bros., coppia di registi e sceneggiatori che ha firmato film e serie di successo. Dopo Ammore e Malavita tornano sul grande schermo con Diabolik e saranno i protagonisti di un incontro dedicato proprio al mito del Re del Terrore. Nel corso del panel online Dietro la maschera di Diabolik, organizzato in collaborazione con 01 Distribution, i Manetti bros. insieme a Mario Gomboli e Roberto Recchioni racconteranno cosa si nasconde dietro il loro nuovo film: dalla genesi a fumetti fino alla realizzazione del lungometraggio, passando per il primo adattamento cinematografico di Mario Bava, la serie animata e le parodie (ore 14.00)

Tanti gli appuntamenti all’insegna del videogioco nell’ultima giornata di Lucca Changes, a partire dall’intervista con lo studio di sviluppo toscano LKA, autore di The Town of Light, che presenterà Martha is Dead, nuovo thriller psicologico ambientato nel 1944 durante la ritirata dell’esercito tedesco causa avanzata degli alleati nella campagna toscana.
Rimarremo nel Bel Paese con l’intervista a Mario Malagrino, che racconterà gli oneri e gli onori nell’essere l’unico autore di Remote Life, adrenalinico shoot’em up in salsa italiana.
Poi ancora Baldur’s Gate 3: ritorno ai Forgotten Realms, talk di approfondimento sul terzo capitolo di una delle saghe di gioco di ruolo più amate di sempre, senza dimenticare il let’s play di DOOM Eternal, con il nuovo DLC The Ancient Gods, giocato e raccontato dalle redazioni di The Games Machine e Frogbyte.

Dopo l’appuntamento di ieri su Rai 4, da non perdere su RaiPlay lo speciale Vincenzo Mollica: una vita tra i fumetti, l’omaggio di Lucca Comics & Games al giornalista Rai, grande esperto e divulgatore del fumetto in Italia, intervistato da Riccardo Corbò. Con interventi di Silver, di Milo Manara, del direttore di LC&G Emanuele Vietina, e realizzato grazie alla collaborazione con Rai Teche, l’intervista si concentra sul fumetto dei primi anni ’80. In quegli anni fu proprio Vincenzo Mollica a raccontare opere e personaggi, da Hugo Pratt ad Andrea Pazienza, da Gianluigi Bonelli a Bonvi a Federico Fellini, superando steccati, tradizionali e artificiosi, tra media e pubblici diversi.

Imperdibile sul sito e sul canale YouTube di Lucca Comics & Games (dalle 18.30 di questa sera) l’intervista esclusiva a Brian Horton, direttore creativo di Marvel’s Spider-Man: Miles Morales, uno dei videogiochi più attesi della stagione, in uscita il 12 novembre in esclusiva su PlayStation 4 e PlayStation 5, e uno dei simboli della crossmedialità. Quasi venti minuti di racconto dedicati a uno dei titoli più attesi per PlayStation 5.  


Data articolo: Sun, 01 Nov 2020 08:30:00 +0000
Luca ChanGes
Caccia alle pietre del Drago Verde: l’iniziativa di Federludo per Lucca ChanGes
Le Associazioni Ludiche aderenti alla Federazione nazionale hanno ideato un’attività individuale e sicura, in ottemperanza all’ultimo DPCM, per regalare un momento di divertimento a tutta l’Italia nei giorni di Lucca ChanGes. L’evento pilota è inserito nel programma OFF della manifestazione.

Le Associazioni Ludiche aderenti alla Federazione nazionale hanno ideato un’attività individuale e sicura, in ottemperanza all’ultimo DPCM, per regalare un momento di divertimento a tutta l’Italia nei giorni di Lucca ChanGes. L’evento pilota è inserito nel programma OFF della manifestazione.

Giocare in modo semplice e divertirsi in totale sicurezza anche in un periodo così difficile è possibile: la risposta a questa sfida arriva da Federludo, la federazione italiana delle Associazioni Ludiche, realtà nazionale che riunisce enti del terzo settore di tutte le regioni Italiane, esperti e competenti nel promuovere il gioco cosiddetto intelligente nella nostra società, come strumento per il benessere e l’educazione dei cittadini.

COME SI GIOCA – La “Caccia alle Pietre del Drago Verde” di Federludo è una caccia al tesoro individuale e gratuita, da svolgersi in modo diffuso senza necessità di contatto interpersonale, rispettando le misure di contenimento relative alla gestione dell’emergenza anti-Covid-19. Si partecipa semplicemente passeggiando in un parco o andando a fare spesa, naturalmente con la propria mascherina indosso. Basterà guardarsi in giro e potrà capitare di imbattersi in una DragonStone, uno dei bellissimi sassi dipinti per l’occasione, con draghi e zucche di Halloween, ma anche con animaletti o fiori o piccoli mostri che fanno la linguaccia. Ritrovamenti, casuali o voluti, per donare un momento di allegria e gioia a chiunque avrà la fortuna di rinvenirli.

VERI TESORI – Alla Caccia si abbina una fase preparatoria, creativa e stimolante per ogni età, un hobby già conosciuto, quello della pittura dei sassi (painting stones). Chiunque può colorare un sasso, divertirsi a nasconderlo e invitare altri a trovarlo! Una vera passione che, grazie all’uso dei social, può diventare virale; infatti, i fortunati che troveranno una Pietra del Drago Verde dovranno fare una foto e postarla su Facebook o Instagram, utilizzando gli hashtag riportati sul retro della pietra, per attivarne l’enorme potere portafortuna e dare atto del ritrovamento, facendo in modo che si possa così creare un ideale dipinto nazionale unico di tutti questi piccoli tesori e capolavori.

Queste pietre, ribattezzate DragonStone, sono sassi comuni e al contempo speciali, unici, dipinti a mano e firmati dai volontari della associazioni ludiche o artisti con il pallino del fantasy, che gratuitamente hanno realizzato queste piccole opere d’arte per regalarle a tutti i cittadini.

IL DRAGO VERDE – Federludo promuove questa originale iniziativa a livello nazionale, tra le associazioni e le realtà territoriali che si occupano di gioco e di far giocare. Il nome dato all’evento fa riferimento al logo della Federazione e il periodo scelto per questo primo test di dissemina va dal 29 ottobre al 1° novembre. Le Pietre del Drago Verde, ognuna diversa dall’altra, sono oltre duecento e si potranno cacciare a Lucca, Firenze, Trieste, Udine, Genova, Bari e Follonica, anche nei giorni seguenti, fintanto non saranno state ritrovate. Federludo condividerà gratuitamente le linee guida della Caccia con chi vorrà replicare questa attività per portare nella propria città e realtà quotidiana questo modo semplice, creativo e sicuro per continuare a divertirsi anche nel periodo di emergenza sanitaria.

L’iniziativa è svolta in autonomia dalle singole associazioni e coordinata a livello nazionale in modo da essere parte del progamma di LuccaChaNGes Any-Off https://www.luccachanges.com/it/page/lucca-off.

Tutte le informazioni sull’iniziativa possono essere trovare sul sito di Federludo e nell’evento facebook dedicato https://www.facebook.com/events/394249095068789/

L’iniziativa è stata perfezionata nelle scorse settimane nel gruppo di lavoro federativo dedicato alla progettazione eventi, nell’ottica, non più ipotetica, delle sempre maggiori limitazioni imposte dall’emergenza COVID-19, e con il fine di ricercare un giusto bilanciamento tra il diritto alla socialità e al gioco e la necessità di tutelare sopra ogni cosa la salute di tutti rispettando ogni norma anti-contagio. Il progetto pilota del gioco viene lanciato in concomitanza con Lucca ChaNGes, il conosciutissimo festival della cultura pop più importante d’Italia, in edizione digitale per questo anno, in onda dal 29 al 1° Novembre. L’obiettivo dell’attività ludica proposta da Federludo, in occasione della festa di Halloween che, proprio in quanto festa, non potrà esserci, è sociale: regalare momenti di svago e sorrisi a bambini e ragazzi e a tutti coloro che vorranno diventare “cacciatori di pietre”.

La “caccia alle pietre” è un’attività ludica già apprezzata e il suo successo è dovuto al fatto che chiunque può partecipare riscoprendo il gusto della semplicità, con tantissima soddisfazione di trovare un piccolo e solido tesoro da custodire. Lo scopo di questa attività è unicamente sociale, per promuovere un’atmosfera di svago positiva e inclusiva, rivolgendosi a bambini e ragazzi e alle loro famiglie. L’attività si svolge principalmente all’aperto, in luoghi comuni e accessibili, ed è realizzata in modo individuale in modo da non creare mai assembramenti; inoltre le pietre vengono accuratamente sanificate prima di essere posizionate. L’attività non rappresenta inoltre uno stimolo a compiere movimenti non essenziali, in quanto le pietre rimangono in loco fino al loro ritrovamento casuale, e potranno semplicemente essere trovate durante gli spostamenti quotidiani per andare al lavoro o a fare la spesa, o mentre si fa attività motoria all’aperto.


Data articolo: Sat, 31 Oct 2020 09:59:00 +0000
Percezione del gioco di ruolo
Lucca ChanGes 31 ottobre 2020: un terzo giorno pieno di eventi
Gli appuntamenti di venerdì 31 ottobre, con musica ed eventi per Halloween. Sul fronte gdr, una interessante riflessione sulla percezione da parte della comunità italiana.

Lucca Changes, l’edizione 2020 di Lucca Comics & Games, non si ferma. E come celebrare al meglio la giornata di Halloween se non con Scheletri? Il nuovo graphic novel di Zerocalcare sarà protagonista del panel Scheletri sulle magliette, scheletri negli armadi (ore 15.30 sul canale YouTube e sul sito di Lucca comics & Games). Il fumettista di Rebibbia rifletterà sull’efferatezza della vita quotidiana, sull’evoluzione dell’amicizia e sui misteri che durano decenni.

Da Rebibbia si vola in Giappone con JNTO – Ente Nazionale del Turismo Giapponeseche quest’anno s’incontrerà con Cristina D’Avena per parlare di Giappone e anime (ore 11.00 sempre su YouTube e sul sito), ripercorrendo la carriera dell’iconica interprete e del suo rapporto con il Paese del Sol Levante e con la cultura giapponese.
La cantante delle sigle animate sarà anche protagonista dello spettacolo A Spasso con Walt special edition, il musical dei celebri film di animazione Disney, con le illustrazioni dei più importanti disegnatori italiani, portato in scena dagli ANIMEniacs Corp insieme a Cristina D’Avena e Pietro Ubaldi (ore 21.00 su RaiPlay).
Tra musica e fumetto Davide Toffolo sarà protagonista della performance dal vivo Un allegro ragazzo ipnotizzato – Davide Toffolo Unplugged (ore 21.30 su YouTube e sul sito), un racconto fatto di note e immagini, alla scoperta della graphic novel Cinque Allegri Ragazzi Morti – Il Ritorno, attraverso l’intervista di Luca Raffaelli.

Il mondo della musica arriva a Lucca Changes con altri due cantautori: Riccardo Zanotti frontman dei Pinguini Tattici Nucleari e Max Pezzali. Il primo sarà protagonista del panel Togliti di mezzo se vuoi campare a lungo (ore 20.00 su YouTube e sul sito) in cui presenterà il primo romanzo Ahia!; mentre il secondo in Max Pezzali – Qualcosa di nuovo e qualcosa di classico (ore 21.30 su YouTube e sul sito) dialogherà con Roberto Recchioni per parlare del nuovo album del cantautore ma anche delle icone degli anni ’90, dagli zainetti alle autoradio, passando per Dylan Dog e gli 883.

Sul fronte del Gioco di ruolo, alle 13 è in programma l’incontro “La percezione del gioco di ruolo da parte della comunità italiana”, con Alan Mattiassi, psicologo e ricercatore che si occupa di gioco, e Giorgio Gronchi, ricercatore presso l’Università di Firenze dove insegna Psicologia Generale e Psicologia Cognitiva e della Percezione. Il panorama del gioco di ruolo in Italia è sempre più ricco e sempre più variegato. Ciò comporta che nel mettere a sedere dei giocatori attorno ad un tavolo si possono creare delle aspettative sempre più divergenti. Analizzare quali sono le aspettative dei giocatori si è rivelato essere un ottimo modo per esplorare qual è la percezione dell’esperienza del giocare di ruolo in maniera agnostica rispetto al sistema di gioco stesso. Parleremo di argomenti come la gestione degli eventi, il rischio di morte dei personaggi e l’interpretazione delle regole.

Se vi chiedete come nascono i fumetti l’appuntamento da non perdere è con MASK’D, realizzare il proprio fumetto – Dall’idea alla matita (ore 15.00) un incontro che è una lezione di fumetto con i creatori di MASK’D – The Divine Children: Ilaria Catalani, Fiore Manni e Michele Monteleone, che racconteranno come è nato il loro progetto per Star Comics e come si lavora in team per realizzare e promuovere un fumetto. Sempre in collaborazione con Star Comics Dietro le quinte di Edens Zero: intervista a Hiro Mashima (ore 20.00), il celeberrimo mangaka si racconta ai fan in un’intervista esclusiva in cui svelerà curiosità sul suo lavoro e la sua vita privata.
E come nasce uno dei webcomic di maggior successo degli ultimi anni? Ce lo svelano nel panel realizzato con il contributo dell’Ufficio Culturale dell’Ambasciata di Israele in Italia, One of Those Days – Behind the Scenes, gli stessi autori del celebre One of These Days, Yehuda e Maya Devir (ore 11.00) in un incontro in cui ci porteranno dietro le quinte del loro fumetto e ci parleranno del loro lavoro. E con Corporeità a fumetti (ore 16.00) Rita Petruccioli, Martoz e Zuzu rifletteranno su come il corpo abbia un ruolo così centrale nel fumetto, pur se spesso dato per scontato.

Nell’Area Movie a cura di QMI si parla protolatino con Matteo Rovere che durante una masterclass online (ore 16.30) presenterà Romulus la serie tv prodotta da Sky, Cattleya e Groenlandia, dal 6 novembre su Sky e in streaming su NOW TV. A seguire il documentario esclusivo Romulus: making of di una leggenda, prodotto da Sky e Groenlandia, diretto da Marco Pianigiani e scritto da Emanuele Cava.
Il regista Gabriele Mainetti, autore dell’acclamato Lo chiamavano Jeeg Robot e dell’attesissimo Freaks out ci racconterà poi le sue passioni, il suo cinema, il suo rapporto con Lucca e i fumetti in un incontro dal titolo Gabriele Mainetti – Passione Lucca (ore 18.30).
E per sapere cosa ci aspetta in televisione, Rai 4 presenta a Lucca Changes tutte lenovità della prossima stagione, con tanti contenuti esclusivi in prima visione assoluta e introduzione di Andrea Fornasiero (ore 15.00).

Da non perdere poi lo show dedicato al Gioco da Tavolo cult 7 Wonders, 7 meraviglie: 7 migrazioni nell’immaginario tra realtà e fantasia (ore 10.00) con il professore de Il Collegio Luca Raina e i presentatori del programma Crossover Universo Nerd. E per chi volesse mettere alla prova la propria creatività ci sarà da sintonizzarsi con il Laboratorio di Game Design (ore 12.30) dove grandi ospiti come Andrea Angiolino, Immanuel Castoe Roberto Di Meglio ci sveleranno i segreti dell’arte di creare videogiochi. E per concludere i supercattivi di Gotham City scendono in campo per prendere il controllo della città nel Game Showcase: The Joker – A Diabolical Party Game, di Spin Master (ore 13.00) nuovo party game ambientato nell’universo di Batman.

Giornata piena zeppa di importanti appuntamenti anche lato videogioco. Imperdibile la presentazione di Io sono Pow3r, la storia di Giorgio Calandrelli, universalmente conosciuto come Pow3r, ovvero lo streamer più influente e importante d’Italia (ore 12.00).
Tornano poi gli incontri con DocManhattan e Sabaku, per un sabato all’insegna della fantascienza e di Cyberpunk, attesissimo nuovo titolo di CD Project RED di cui si parlerà con Daniele Duri, Principal Animator di CD Project RED (ore 15.00).
Infine appuntamento da matita rossa per tutti gli appassionati di Super Mario. Per celebrare il 35mo anniversario del celeberrimo personaggio Nintendo insieme a grandi artisti, che si divertiranno con il nuovissimo Mario Kart Live: Home Circuit (ore 18.00).

E ancora.

Dallo studio tv a Lucca in Cavallerizza saranno in diretta streaming:

  • 7 meraviglie: 7 migrazioni nell’immaginario tra realtà e fantasia, con Luca Raina e i conduttori di Crossover Universo Nerd alle ore 10.
  • Presentazione di Back To the Future di Ravensburger, con Piero Lombardi alle ore 17.

Dallo studio tv a Lucca in San Girolamo sarà in diretta streaming:

  • Laboratorio game design, con Andrea Angiolino, Immanuel Casto, Roberto Di Meglioalle ore 12:30.

Sul canale YouTube di Lucca Comics & Games e sul sito https://www.luccachanges.com/it/online troverete:

  • Salotto di ioGioco – Benvenuti a ioGioco@Lucca, alle ore 11: appuntamento di apertura del canale ioGioco@Lucca. Scorriamo assieme il palinsesto della giornata.
  • Game Showcase: Un Giorno da Cana, con MS Edizioni, alle ore 11:30: Stefano Tartarotti e Christian Giove danno vita a una commistione tra fumetto e gioco. Un’avventura a bivi tutta da giocare a guardare nei panni di un’intrepida cagnolina esploratrice di nome Lucy.
  • MP Edizioni presenta il suo programma editoriale del 2021 e la redazione di Rune si racconta, alle ore 13: i vari ospiti che si avvicenderanno presenteranno i diversi progetti di MPE Edizioni per il 2021, nuovi GDR e riedizioni di storici giochi come AMMO e del nuovo sistema di GRUM Gioco di Ruolo ufficiale dei Manga di Mirko Pellicioni e Andrea Baricordi (in collaborazione con la Kappalab edizioni). • La redazione di RUNE rivista di gioco si racconta presentando le novità di fine anno, il numero 2 della rivista e la genesi del progetto che vede coinvolte la FULCRUM ASSOCAZIONE CULTURALE e l’EDIZIONI SCUDO.
  • La percezione del gioco di ruolo da parte della comunità italiana, alle ore 13: il panorama del gioco di ruolo in Italia è sempre più ricco e sempre più variegato. Ciò comporta che nel mettere a sedere dei giocatori attorno ad un tavolo si possono creare delle aspettative sempre più divergenti. Analizzare quali sono le aspettative dei giocatori si è rivelato essere un ottimo modo per esplorare qual è la percezione dell’esperienza del giocare di ruolo in maniera agnostica rispetto al sistema di gioco stesso. Parleremo di argomenti come la gestione degli eventi, il rischio di morte dei personaggi e l’interpretazione delle regole.
  • Game Showcase: The Joker – A Diabolical Party Game, di Spin Master, alle ore 13: tutti i supercattivi di Gotham City scendono in campo per prendere il controllo della città. Nei panni segreti di uno di questi cercheremo di portare avanti le nostre malefatte, mentre il Joker turno dopo turno scatenerà l’anarchia nella metropoli. Scopriamo come si gioca a questo diabolico nuovo party game ambientato nell’universo di Batman.
  • Halloween in carne, ossa e mummie, con Francesca “Fraffrog” Presentini, Francesco Muzzopappa, alle ore 14: prendi l’autore delle “Fiabe brevi che finiscono malissimo” e una illustratrice un pò folle, un macabro cimitero, ossa, mummie, un professore piuttosto strano, e un labirinto di varchi: alcuni portano a morte certa e altri non portano proprio da nessuna parte. Fraffrogg illustrerà dal vivo e Francesco Muzzopappa vi farà morire dal ridere. Pronti a giocare?
  • Premio Remo Chiosso 2020, con Andrea Angiolino, alle ore 14: ritorna il Premio dedicato a Remo Chiosso, il compianto autore di giochi celebre per i suoi “murder party”. Il premio è dedicato al miglior gioco inedito di conversazione e bluff.
  • Boardgame Studio: Need Games, alle ore 14: torna anche nell’edizione 2020 lo spazio che Lucca Games riserva alla presentazione delle novità editoriali del mondo del gioco. BoardGame Studio: questo il nome del format che ospiterà editori e autori del parterre di Lucca Comics & Games per presentare i più recenti titoli dell’offerta ludica.
  • Interview Corner: I tre autori dei giochi della Bag Of Lucca, con Stefano Castelli, Pierluca Zizzi, Luca De Marini, alle ore 14: ci colleghiamo con i tre autori dei giochi inediti che sono stati realizzati per la Bag di Lucca e con loro scopriamo cosa hanno preparato per tutti i giocatori di Lucca Changes: Stefano Castelli (game designer), Pierluca Zizzi (game designer), Luca De Marini (game designer editore Acchiappasogni).
  • Game Showcase: Narrativa – Pulsazione e le altre novità in arrivo, alle ore 14:30: l’editore che punta sempre a stupire con i suoi manuali ci racconta Pulsazione e le altre innovative proposte di questa stagione editoriale. Con Michele Gelli.
  • GDR: come dall’idea si arriva al prototipo giocabile, alle ore 15: dal brainstorming iniziale alla presentazione della propria opera a un editore, la strada per un aspirante autore di GdR è lunga e tortuosa. Cercheremo di affrontare tutti i passi necessari e gli errori da evitare per veder nascere il proprio gioco! Una chiacchierata a tutto tondo per condividere accortezze e metodi di lavoro appresi in 10 anni di esperienza, sia come autori che come editori.
  • Risiko ieri, oggi e domani, alle ore 15: è uno dei grandi classici del gioco ed è il titolo che ha svezzato al gioco intere generazioni! Dal 1968 Risiko ha appassionato una moltitudine di giocatori italiani ed è da sempre considerato una pietra di paragone, nel bene o nel male. Ma qual è il suo reale valore ludico? Risiko è veramente solo un introduttivo oppure è un gioco che, se affrontato con la giusta ottica, merita l’attenzione dei gamer più incalliti? Quali elementi evolutivi hanno caratterizzato la sua lunga storia e soprattutto, quale futuro si può prevedere per questo veterano del mondo del gioco? Intervengono: Spartaco Albertarelli (game designer, ex responsabile linea Risiko per Editrice Giochi), Andrea Angiolino (giornalista, saggista e game designer, esperto di giochi), Sergio Valzania (storico, giornalista, autore tv, autore di “Strategia e tattica nel Risiko”), Roberto Convenevole (saggista, autore di “La storia di Risiko e l’anello mancante”); modera Riccardo Vadalà.
  • Roberto Recchioni e il gioco di ruolo, con Roberto Recchioni, alle ore 15:45: fumettista, sceneggiatore, curatore editoriale e soprattutto storyteller di questa edizione Changes del festival, Roberto Recchioni è anche un gamer esperto che presto intraprenderà la strada autoriale con il suo nuovo gioco di ruolo.
  • Imparare giocando, l’esperienza a Nerd Dogma, alle ore 16: la cybersecurity è un tema di grande attualità, ma spesso percepito come troppo tecnico. La principale difficoltà è introdurre anche chi non ha competenze specifiche alla sicurezza informatica per aumentare l’attenzione a la consapevolezza. Il gioco è lo strumento fondamentale per ottenere questo risultato. Però, realizzare un una simulazione che sia realistica, educativa e divertente allo stesso tempo è una sfida complessa. A NERD DOGMA si pone questo obiettivo.
  • Game Showcase: 50 Clues con PlayAGame, alle ore 16: 50 Clues è una nuova proposta di escape room dalle tinte sicuramente dark. Giochiamo con il suo editore Giuseppina Torino un caso dimostrativo.
  • BANG! Live Show – Sfida tra Campioni, alle ore 16:30: i campioni italiani di BANG! si incontreranno e si scontreranno nell’arena virtuale di Lucca Changes. Per la prima volta, dopo centinaia di tornei ufficiali in giro per lo stivale e 15 anni di duelli finali nel padiglione Carducci di Lucca Comics & Games, i migliori pistoleri d’Italia si ritroveranno tutti insieme, allo stesso tavolo da gioco. Tra pallottole, alleanze e bluff, i giocatori sveleranno le loro strategie e racconteranno gli aneddoti che hanno loro consentito, tra oltre un migliaio di “sfidanti”, di aggiudicarsi il titoli di Campioni. Il pomeriggio di gioco proietterà la community di Lucca Changes e di BANG!, e la schiera di giocatori occasionali e curiosi, in un’irresistibile atmosfera Spaghetti-western, dove una dinamite o un barile possono determinare fatalmente il destino dei personaggi. Ricchi premi in programma per gli spettatori della Live.
  • Game Showcase: Scopriamo Pakal di Cranio Creations, alle ore 16:30: esploriamo la giungla e scopriamo il percorso che porta al Tempio, assieme agli autori di Pakal: una nuova sfida di velocità e colpo d’occhio. Con Luca Bellini e Luca Borsa.
  • Interview Corner: La mia vita con un Geek, alle ore 17: il nuovo libro della collana “In Gioco” ci racconta il rapporto di coppia tra una lei che è moglie e un di lei marito integralmente “Geek”. Ne parliamo con l’autrice Maria Benedetta Errigo.
  • Game Showcase: Fumble – Not the End e i prossimi manuali, alle ore 17:30: parliamo assieme all’editore del successo di Not The End e diamo un’occhiata al primo modulo di espansione Echoes. Con Claudio Serena, editore Fumble GDR.
  • Magic the Gathering in 3D: dalla carta alla miniatura, con Massimiliano Richiero, alle ore 18: realizzazione, dalla scultura alla pittura, della versione tridimensionale di una carta di Magic. Analizzando i vari step, dal concepimento al prodotto finito.
  • Giochiamoli insieme: Rock the Casbah, alle ore 18: il concerto degli Ork Pistol sta per iniziare! Prepariamo il nostro clan di Orchi a conquistare il miglior posto sotto il palco nel nuovo gioco di ioGioco realizzato da Andrea Chiarvesio e illustrato da Alan D’Amico.
  • Salotto di ioGioco – Conclusioni della terza giornata di ioGioco@Lucca, alle ore 18:45: bentornati nel nostro salotto. Commentiamo assieme la terza giornata di Lucca Changes.
  • Game-based learning in ambito museale: tra edutainment e ricerca, alle ore 19: progettare un gioco in un museo non è sempre un percorso lineare, come anche seguire il design di un gioco pensato come strumento di ricerca scientifica. Cosa succede quando le due cose si uniscono? Quali sono vincoli nella progettazione sia con obiettivi sperimentali che con obiettivi Educativi? Si parlerà dunque del processo di creazione di un gioco in un museo per un progetto scientifico e del compromesso da costruire tra engagement, game design e design sperimentale, con riferimento a un caso di studio.
  • Serpentarium Live: l’Ultima Torcia – I domini mostruosi, alle ore 20: l’autore Fabio Passamonti ci parlerà dell’ultima novità di “LUT”!

Data articolo: Sat, 31 Oct 2020 08:00:00 +0000

Le notizie di cultura, arte, spettacoli, comics, cinema, moda, costume, libri, gossip

Video a tema culturale da youtube

Video Filosofo Umberto Galimberti Detransizione da Pro Vita e Famiglia News musica e conceri Cultura da Treccani Channel Video storico Alessandro Barbero Centro culturale Milano Video Beni culturali da MIBAC Fondazione DIA' Cultura Maurizio Crozza Su Nove Video Teatro napoletano Video da Teatro Massimo Palermo Video da Teatro Biondo Palermo Antropologia, etnologia Video da tutto il mondo da internazionale.it

Comics, anime, manga, nerd, videogame, action figure, fumetti, fantascienza

Videogame ultime uscite Videogame recensioni News comics game da gattaiola.it News fantasy da nerdexperience.it News da fumetti-anime-and-gadget.com News figures e action figures resolutionshop.it Video recensioni actions figures News videogame da gameinformer youtube News per gli amanti delle action figures

Cultura, libri, musica, arte, altre culture

News da XL.repubblica.it News Vaticano da vatican.va news cultura Ansa Antropologia lescienze.it Archeologia lescienze.it Musei Italia per regione comune Musei Italia per categoria Musei Italia per tipologie News teatro e musica lirica Reportage da internazionale.it News bestseller libri News Street Art News cultura da midi-miti-mici.it Podcast arte finestrasullarte.info Recensioni libri da kataweb.it

A tavola, ricette, in cucina

Ricette cucina da 4yougratis.it Ricette facili e veloci da ricettedalmondo.it Ricerca ricette di cucina

Notizie molto utili: previsioni del tempo, scioperi ecc.

Previsioni del tempo Guida giornaliera programmi TV News scioperi annunciati Scioperi trasporto pubblico RAI SPORT in diretta